No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence.

20070329

il bowling o il sesso?

la canzone di moltheni in rotazione spinta nel mio giradischi:


Io non ho, la facoltà di non reagire alle tue parole
che mi dai in un livello facile
goduria interminabile e ci fai o ci sei?
Potrei anche dire a istinto che c… vuoi
Tu che mi apri come un conto
In una banca che non c’è
Ma che ti rende più felice
Quando poi ti accorgi che
c’è un oceano tra il dire e il fare
Ma l’attesa mi piace da morire
Ma l’attesa mi piace da morire

Tu credi che il bowling sia uno scherzo!?
E invece no non è un difetto
Ogni birillo che hai abbattuto
Si eregge ancora all’ombra di altre lenzuola
Abbonati al mio periodico
Poi donami l’affetto di parenti e amici
Con la chiara idea, di confondermi
E di correggermi come quei compiti che non ho fatto mai…

C’è un oceano tra il dire e il fare
Ma l’attesa mi piace da morire
Ma l’attesa mi piace da morire
Ma l’attesa mi piace da morire
Da morire…

Tu credi che il bowling sia uno scherzo!

3 commenti:

maurino ha detto...

oso:
come quando ascolti Piero Ciampi e dici ma questo era totalmente di fuori. ecco, mi dà quella stessa sensazione di qualcosa di assolutamente alienato.
ti spiazza ma se ti applichi un secondo diventa una sensazione di famiLLia.
ricordo quando la proposa a disco non uscito, in acustico al tunnel prima dei Massimo Volume.
la barista reagiva con disgusto agli acuti sofferti di Moltheni, pareva avesse toccato un rospo.
era una roba decisamente fastidiosa.
stupendo.

Anonimo ha detto...

Riporto un commento di Ale...finalmente hai comincia a piacerti la musica!!! ^_^

Anonimo ha detto...

Riporto un commento di Ale...finalmente hai comincia a piacerti la musica!!! ^_^