No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20180404

I Want You To Think Of Me

Mozart in the Jungle - sviluppato da Roman Coppola, Jason Schwartzman, Alex Timbers e Paul Weitz - Stagione 4 (10 episodi; Amazon Studios) - 2018

Mentre Gloria, che porta avanti la sua relazione con Thomas, sta lottando per mantenere in piedi la New York Symphony, resistendo alle offerte che le sta facendo nientemeno che il MoMa per assumerne la direzione artistica, l'altra relazione, quella tra Rodrigo e Hailey, sembra prendere forma, ma paradossalmente, la meno convinta sembra essere Hailey.

Ci è voluto un po', ma Mozart in the Jungle è tornato. E' tornato a farci sorridere, in quello riesce sempre, ma un po' meno a stupirci e a farci sognare. Le parentesi oniriche cominciano a sembrare forzate, e a non colpirci più di tanto, insomma, la serie mostra un po' la corda. Meno male che, in questa stagione, è più il personaggio di Pembridge, sempre interpretato da un meraviglioso Malcolm McDowell, che ci regala le parentesi più gustose. Non si sa niente su un eventuale rinnovo per una quinta stagione, ma diciamo che se finisse qui, non piangeremmo più di tanto.

It took a while, but Mozart in the Jungle is back. It's back to make us smile, in that way it always succeeds, but a little less to amaze us and make us dream. The oneiric brackets begin to seem forced, and not to hit us too much, in short, the series seems to start to scrap the bottom. Luckily, this season, it is more the character of Pembridge, always played by a wonderful Malcolm McDowell, which gives us the most tasty brackets. Nothing is known about a possible renewal for a fifth season, but let's say that if it ends here, we will not cry too much.

Nessun commento: