No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20180418

Superorganismi

Superorganism - Superorganism (2018)

Molto curiosa sia la genesi che il metodo di lavoro di questa band decisamente internazionale, che mette insieme membri provenienti da UK, Giappone, Corea del Sud, Australia e Nuova Zelanda. In pratica, la band indie pop neozelandese dei The Eversons ha via via aggiunto membri, per formare questo progetto strampalato, leggero e divertente, iniziando dalla fan giappo-statunitense Orono Noguchi. Lavorano sulla loro musica mandandosi avanti e indietro dei file: in perfetto stile internet-age.
Il risultato è etereo e, almeno per me, decisamente non fondamentale. Un frullato di tecnica strumentale piuttosto basica, e innesti di campionamenti e synth, con la delicata voce di Orono detta OJ che viaggia asimmetricamente sul tutto.



Very curious both the genesis and the working method of this decidedly international band, which brings together members from the UK, Japan, South Korea, Australia and New Zealand. In practice, the New Zealand indie pop band The Eversons has gradually added members, to form this bizarre, light and fun project, starting with the Japanese-American fan Orono Noguchi. They work on their music by sending files back and forth, in perfect internet-age style.
The result is ethereal and, at least for me, definitely not fundamental. A smoothie of rather basic instrumental technique, samples, patterns and synths, with the delicate voice of Orono (called OJ) that travels asymmetrically on the whole thing.

Nessun commento: