No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20180530

Assenzio

Wormwood - Di Errol Morris (2017) - Miniserie in 6 episodi - Netflix

Frank Rudolph Olson è stato un batteriologo statunitense, scienziato di guerra biologica, e impiegato della CIA nella base di Camp Detrick (attualmente Fort Detrick), Maryland. Durante una riunione informale nel Maryland rurale, gli fu fatto assumere, dal suo supervisore CIA, dell'LSD a sua insaputa; nove giorni dopo, morì precipitando dalla finestra di una stanza di albergo di New York, al 13esimo piano. Il governo statunitense ha inizialmente catalogato la causa della sua morte come suicidio, poi come misadventure, ma alcuni, tra cui uno dei suoi figli, ha continuato a sostenere che sia stato un vero e proprio omicidio commissionato dalla CIA. La commissione Rockfeller sulla CIA, nel 1975, fece ammettere all'agenzia di aver condotto studi sulle droghe.  

Intrigante, ma faticosa da vedere, miniserie basata su un fatto realmente accaduto, e che abbina la fiction al documentario. Abbiamo infatti la ricostruzione, dove i sempre ottimi Peter Sarsgaard e Molly Parker interpretano rispettivamente Frank Olson e la moglie Alice, alternata ad interviste al figlio Eric Olson, all'avvocato di famiglia David Rudovsky, al giornalista Seymour Hersh, e ad altri personaggi reali coinvolti nella storia. Cupa e preoccupante. 

Intriguing, but difficult to see mostly because of its pace, miniseries based on a fact that actually happened, and that combines fiction with the documentary. We have the reconstruction, where the always excellent Peter Sarsgaard and Molly Parker play respectively Frank Olson and his wife Alice, alternating with interviews with his son Eric Olson, the family lawyer David Rudovsky, the journalist Seymour Hersh, and other real characters involved in history. Gloomy and worrying.

Nessun commento: