No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20170426

The First Day of the Rest of Your Life

The Walking Dead - sviluppato da Frank Darabont - Stagione 7 (16 episodi; AMC) - 2016/2017

Il gruppo di Rick è alla completa mercé dei Saviors di Negan. Durante il primo episodi, vediamo Negan che si fa un "viaggetto" nel camper insieme a Rick, per cambiare il suo modo di guardarlo. Con vari flashback (spoiler alert!), scopriamo che Negan ha dapprima scelto di uccidere Abraham con la sua "Lucille", dopo di che, assalito da Daryl che non riesce a contenere la rabbia, decide di bastonare a morte anche Glenn, anziché Daryl. Infine, per sottomettere completamente Rick, ordina lui di tagliare un braccio a suo figlio Carl. Rick per poco non lo fa, quando Negan, soddisfatto della sottomissione, lo ferma. Si preannunciano tempi duri: la politica di Negan ed i suoi Saviors, è quella di sottomettere tutti gli altri gruppi meno numerosi e meno organizzati, e di farsi rifornire ciclicamente di armi, cibo e perfino futilità, lasciando ai vari altri gruppi il minimo indispensabile per sopravvivere, mantenendo così il controllo totale. Mentre Maggie viene condotta a Hilltop per terminare la gravidanza, incita Rick ad organizzarsi per combattere i Saviors.

Ormai The Walking Dead è una di quelle cose che devi vedere, come le partite di Champion's League, perché ovunque vai, non si parla d'altro. Per il resto, la serie continua con il suo schema classico (episodi da 42 minuti che si trascinano stancamente per 40 minuti, con fuochi d'artificio negli ultimi due minuti), provando ogni tanto a cambiare le carte in tavola con episodi fatti di flashback o altre trovate di regia. Più si va avanti con la storia, e meno si può fare a meno (scusate la ripetizione) di personaggi principali: ecco che per tutta questa settima stagione, il lutto per Abraham e Glenn la fa da padrone. Nonostante tutto, i cattivi sono però ancora più difficili da sostituire: la figura quasi "totalitaria" di Negan sarà davvero difficile da eliminare...
Rinnovato per una ottava stagione (che prenderà il via nell'ottobre 2017).

Actually, "The Walking Dead" is one of those things you have to see, like Champion's League football matches, because everywhere you go, you do not talk about anything else. For the rest, the series continues with its classic scheme (42-minute episodes that drag for 40 minutes, with fireworks in the last two minutes), trying occasionally to change the cards on the table with episodes full of flashbacks or other director's tricks. The more you go on with the story, and the less you can do without of the main characters: for the whole of this seventh season, the mourning for Abraham and Glenn became a major thread. Nevertheless, the bad guys are even more difficult to replace: the almost "totalitarian" figure of Negan will be really difficult to eliminate...
Renewed for a 8th season (which will start in October 2017).

Nessun commento: