No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20170427

La trilogia della Contea rossa

The Red Riding Trilogy - Scritto da David Peace e Tony Grisoni, diretto da Julian Jarrold, James Marsh, Anand Tucker (2009) - Miniserie in 3 episodi - Channel 4

Yorkshire, UK.
1974. Eddie Dunford è un giovane reporter del Yorkshire Post. John Dawson è uno sviluppatore immobiliare senza scrupoli locale. Le loro strade si incrociano quando Dunford sta investigando su una serie di ragazze assassinate o scomparse, una delle quali viene ritrovata morta in una delle proprietà di Dawson, torturata, stuprata, strangolata, e con ali di cigno cucite alla schiena.
1980. In seguito alle polemiche pubbliche seguite alla mancata risoluzione del caso dello Yorkshire Ripper (serial killer di prostitute), Peter Hunter, un detective della polizia di Manchester integerrimo, viene messo a capo dell'investigazione. Hunter si era occupato del massacro del Karachi Club (provocato da Dunford), caso abbandonato a causa dell'aborto spontaneo della moglie.
1983. Maurice Jobson, detective, è afflitto dai sensi di colpa, per la sua partecipazione alla corruzione dilagante all'interno della polizia locale. Scopriamo che fu sua la soffiata a Dunford a proposito dell'incendio doloso del campo Rom di Hunslet, al quale lo stesso Jobson prese parte sotto pressioni del suo capo, Molloy.

Opera impressionante, tratta (curiosamente) da una quadrilogia letteraria (The Red Riding Quartet) di David Peace, autore tra l'altro anche de Il maledetto United (altro romanzo che ha "generato" un film); adattati e compressi in tre film (usciti anche al cinema, almeno in UK) da Tony Grisoni (non proprio l'ultimo arrivato: Fear and Loathing in Las Vegas e altri lavori con Terry Gilliam, compreso il prossimo The Man Who Killed Don Quixote, che pare uscirà nel 2018, poi Southcliffe e perfino The Young Pope), con un cast spettacolare (Mark Addy, Maxine Peake, Joseph Mawle, Andrew Garfield, Sean Bean, Sean Harris, Saskia Reeves, David Morrissey, Warren Clarke, Michelle Dockery, Jim Carter, Gerard Kearns, Daniel Mays, Paddy Considine, Peter Mullan, Rebecca Hall, Eddie Marsan, Shaun Dooley, Robert Sheehan, Nicholas Woodeson, Cara Seymour). Scritto meravigliosamente, diretto molto bene, angosciante e ben fotografato. Da recuperare, ma per palati forti.

It's an impressive work, this trilogy, extract (curiously) from David Peace's "The Red Riding Quartet", also author of "The Damned Utd" (another novel that has "generated" a movie); Adapted and compressed in three films (also released at the cinema, at least in UK) by Tony Grisoni (not exactly the last of the arrived: "Fear and Loathing in Las Vegas" and other works with Terry Gilliam, including the next "The Man Who Killed Don Quixote", which seems will be released in 2018, then "Southcliffe" and even "The Young Pope") with a spectacular cast (Mark Addy, Maxine Peake, Joseph Mawle, Andrew Garfield, Sean Bean, Sean Harris, Saskia Reeves, David Morrissey, Warren Clarke, Michelle Dockery, Jim Carter, Gerard Kearns, Daniel Mays, Paddy Considine, Peter Mullan, Rebecca Hall, Eddie Marsan, Shaun Dooley, Robert Sheehan, Nicholas Woodeson, Cara Seymour). Wonderfully written, directed very well, disturbing and well-cinematographied. To be recovered, but for strong palates.

Nessun commento: