No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20150312

"Serás lo que debas ser, o sino no serás nada"

"Sarai quello che devi essere, o non sarai niente"

José Francisco de San Martín y Matorras, per gli amici San Martín, fu un generale argentino, determinante, insieme al più noto (in Europa) Simon Bolivar, nell'indipendenza di un'ampia fetta di Sud America (Argentina, Cile, Perù e perfino Ecuador) dalla Spagna. Ho cominciato a "familiarizzare" con la sua figura durante i miei viaggi in Argentina, vi ho parlato di lui recensendo il film biografico su di lui Revolución: El cruce de los Andes, ed è "tornato alla ribalta" quando, durante un'escursione nel mio recente viaggio in Perù, dopo aver notato un sacco di vie intitolate a lui, ho scoperto da una guida che in realtà, San Martín è considerato il primo Presidente della Repubblica del Perù.
Figura interessantissima, mi ha colpito un "dodecalogo", scritto di suo pugno, di consigli a se stesso su come educare l'unica figlia Mercedes detta Merceditas. Merita una lettura, tenendo conto che quest'uomo nacque nel 1778 e morì nel 1850.

1)Umanizzare il carattere e renderlo sensibile, perfino con gli insetti. Sterne disse a una mosca, aprendole la finestra perché volasse via: "vai, povero animale, il mondo è abbastanza grande per tutti e due".
2)Ispirarle amore per la verità, e odio verso il falso.
3)Ispirarle una grande fiducia e amicizia, ma unita al rispetto.
4)Stimolare in Mercedes la carità verso i poveri.
5)Rispetto per le proprietà altrui.
6)Abituarla a mantenere un segreto.
7)Ispirarle sentimenti di indulgenza verso tutte le religioni.
8)Dolcezza con i servi, poveri e vecchi.
9)Che parli poco, e precisamente.
10)Abituarla a stare correttamente a tavola.
11)Amare la pulizia e disprezzare il lusso.
12)Ispirarle l'amore per la Patria e per la Libertà.

Però.

Nessun commento: