No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20180319

Strane cose

Stranger Things - Dei The Duffer Brothers - Stagioni 1 e 2 (8 e 9 episodi; Netflix) - 2016/2017

Hawkins, Indiana. Il 6 novembre 1983, in un laboratorio del Dipartimento per l'Energia, uno scienziato viene attaccato da una creatura invisibile. Nella cittadina, mentre sta tornando a casa in bicicletta da un pomeriggio passato con gli amici a giocare a Dungeons & Dragons, Will Byers, 12 anni, si imbatte nella stessa creatura, e sparisce nel nulla. Il giorno seguente, una ragazzina con i capelli cortissimi con un camice da ospedale addosso, ruba del cibo in un ristorante locale. Il proprietario Benny la scopre, ma non la denuncia, anzi, la rifocilla abbondantemente (la ragazzina sembra che non mangi da mesi), prima di chiamare i Servizi Sociali. La ragazzina non parla, ma da un tatuaggio, Benny capisce che la può chiamare Eleven (11). Arriva una donna che si spaccia come l'assistente sociale, ma uccide Benny; altri uomini armati irrompono nel ristorante, ma Eleven scappa. La madre di Will, Joyce, disperata, crede di riconoscere la voce del figlio piccolo in una telefonata disturbata. La telefonata si conclude con una scarica elettrica, e il telefono su fulmina. Gli amichetti di Will, Mike, Dustin e Lucas, anche loro molto preoccupati, si mettono alla ricerca di Will nei boschi circostanti, e si imbattono in Eleven.

Tralasciando la scaltrezza dei Duffer Brothers (Matt e Ross, Duffer naturalmente, fratelli gemelli 34enni), Stranger Things è uno dei fenomeni televisivi più grandi degli ultimissimi anni, e mi era quindi impossibile non vederlo. Ormai tutti sanno che è un palese omaggio alla fantascienza degli anni '80, lo Spielberg di Incontri ravvicinati del Terzo Tipo ed E.T. soprattutto, richiede un enorme sforzo di sospensione dell'incredulità, ma è un prodotto perfetto per le serate in famiglia. Cast simpatico, a partire dai ragazzi, ma già negli ultimi episodi della seconda stagione la scrittura mostra un po' la corda, e utilizza molti riempitivi. Ci saranno almeno altre 2 stagioni, forse anche 3.

Leaving aside the cunningness of the Duffer Brothers (Matt and Ross, Duffer of course, 34-year-old twin brothers), Stranger Things is one of the biggest TV phenomena of the last few years, so it was impossible for me not to see it. By now everyone knows that it is a clear tribute to the science fiction of the 80s, the Spielberg of Close Encounters of the Third Kind and E.T. above all, it requires a huge effort to suspend disbelief, but it is a perfect product for family evenings. Nice cast, starting with the boys, but already in the last episodes of the second season the writing goes around, and uses many fillers. There will be at least another 2 seasons, maybe even 3.

Nessun commento: