No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20140430

justified my ass

Justified - di Graham Yost - Stagione 5 (13 episodi; FX) - 2014

Raylan fa una scappata a Miami, mentre Boyd e Wynn Duffy, questi ultimi due ormai pappa e ciccia, si recano a Detroit, ovviamente per traffici loschi. Come sempre accade, sembra che tutti i cattivi vogliono passare da Harlan. Nei pressi di Miami c'è infatti una parte della famiglia Crowe (il corvo della locandina), imparentati strettamente con quello che è probabilmente il più stupido tra tutti i criminali stupidi mostrati dal campionario di Justified: Dewey, al quale la legge è costretta a dare 300mila dollaroni come risarcimento per danneggiamenti, ed è proprio il mitico giudice Reardon, con Raylan come testimone, che glieli concede, in una sequenza dentro ad un tribunale, una sequenza spassosa che racchiude una buona parte del fascino della serie, posta in apertura. Dando uno sguardo all'antagonista principe, Boyd, dopo esserci ricordati che la sua bella, Ava, è adesso in carcere, lo troviamo intento a fare di tutto per farla uscire.
Senza aggiungere troppo, ricordate che Winona e la figlioletta di Raylan sono in Florida (e Raylan durante la sua prima "scappata" a Miami citata prima non ce la fa, o non vuole, andare a trovarle), e sappiate che dal viaggio a Detroit di Boyd e Duffy scaturirà una storia che vedrà Boyd finire perfino in Messico.

Prima di dire qualcosa, dovete sapere che Elmore Leonard, il creatore del personaggio di Raylan Givens (e di molti altri che conoscete, ma non sapete siano frutto della fantasia di quest'uomo), sui quali racconti si basa la serie creata da Yost, è morto nell'agosto del 2013. Detto ciò, non mi pare che Justified ed i suoi protagonisti principali abbiano perso una stilla di fascino passando dalla quarta alla quinta stagione. Se solo riflettete a bocce ferme sulla complessità delle trame, e sulla raffinatezza dei dialoghi, ma questi sono concetti che mi pare di aver già espresso, ne capirete la grandezza.
E' sempre un grande piacere, per me, mettermi a guardare un episodio di Justified, e questa ennesima stagione è passata come un lampo. La prossima sarà l'ultima, per decisione unanime del duo principe, Yost e Timothy Olyphant (per chi non lo sapesse, l'attore che incarna Raylan Givens, un uomo talmente figo che potrebbe eccitare perfino un eterosessuale), e mi aspetto ben più dei fuochi d'artificio.

Nessun commento: