No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20140921

primo LP

LP1 - FKA twigs (2014)

Scoperta (nel mio caso, sia chiaro) tramite Anna Calvi ed il suo ultimo EP, dove rifà Papi Pacify, contenuta nel secondo EP di FKA twigs (FKA sta per Formerly Knows As, visto che dopo qualche tempo dal suo debutto pare ci fosse un altro artista reclamava il nome twigs) intitolato EP2, uscito nel 2013 ad un anno di distanza da (ovviamente) EP1, fuori verso la fine del 2012, Tahliah Debrett Barnett è un prodotto dei nostri tempi: nata nel Gloucestershire da genitori di origini miste, è cantante, compositrice, produttrice e ballerina, ha una voce incantevole con ampiezza di tonalità e sfumature, usa l'elettronica in modo intensivo ma non invasivo, e mescola con disinvoltura trip hop, r'n'b (quelli bravi direbbero PBR&B), elettronica, Bjork, Portishead, Burial e via discorrendo. Il risultato è sorprendentemente delicato nonostante le asprezze e la freddezza iniziale dei suoni. Uscito il 6 agosto del 2014, l'album è nella shortlist del prestigioso Mercury Prize. La giovane inglese, circondata da esperti produttori e DJ, ci mostra in sintesi la musica del futuro (su Spin l'hanno definita extraterrestrial). L'elettronica eterea, la voce (appunto) rnb applicata al 2-step evoluto, riveduto, corretto e potenziato. Ovviamente, rivolgendomi ad una platea di rocker, potrei predicare nel deserto, ma come sapete qua si descrivono le pietre miliari della storia della musica futura...




A big surprise for me, but FKA twigs is no longer a newbie in the musical landscape. Born in Gloucestershire from parents with mixed origins, Tahliah Debrett Barnett is a typical product of our times: singer, producer, dancer and songwriter, she mix trip hop, r'n'b, 2-step and other electronical influences, with a surprising results. Aethereal, with a superb and sweet voice, her music is like a salty candy. The electronic is tough, angular, but her voice blunts the corners. Watch out, this can be the music of the near future.

Nessun commento: