No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence.

20061114

lo squadrone ghigliottina

ho letto anche questo libro di guillermo arriaga, (lo sceneggiatore di babel-21 grammi-amores perros)dopo aver letto bufali nella notte. il libro mi è piaciuto, le storie latine mi attraggono, poi se parlano di rivoluzione ancora di più. ma ho avuto alla fine un piccolo senso di vuoto. di incompiutezza.
un appunto. quanto è fondamentale il montaggio intrecciato per la riuscita dei film con le sue scenggiature?


Messico primi del '900. Feliciano Velasco y Borbolla de la Fuente, geniale inventore, nonché dottore in Diritto e discendente da una famiglia di gran lignaggio, sogna, con la sua ultima invenzione, di ottenere finalmente la fama e la prosperità che merita. È lui, infatti, l'artefice della ghigliottina perfetta, la più efficiente, la più letale di tutta la storia. Insieme ai suoi assistenti si presenta dal generale Francisco "Pancho" Villa - il cui esercito rivoluzionario è ormai temuto in tutto il Paese - con l'intenzione di vendergli un esemplare della sua macchina. Il costruttore non ha nessuna simpatia per quella che considera un'accozzaglia di delinquenti, ma riesce comunque a convincere Villa. Velasco è sicuro di avere già i soldi in tasca, ma il generale ha altri piani per lui e i suoi colleghi: darà ai tre l'onore di partecipare alla rivoluzione, andando a costituire l'"Escuadrón Guillotina".

1 commento:

Cat ha detto...

Ho adorato Squadrone Ghigliottina, suggerisco ai fan di Arriaga di leggere Un dulce olor a muerte che non so se esista in italiano, ma e' davvero forse il suo miglior libro, che mi ha ricordato l'atmosfera delle rancherie messicane del lontano Chiapas.