No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20141002

universo

Universe - Truckfighters (2014)

Ed ecco un'altra band svedese (di Orebro), della quale sento parlare solo adesso, al quarto disco. A parte il fatto che, appena leggete la formazione, immediatamente vi rimangono simpatici (Ozo voce e basso, Dango chitarra, Enzo batteria, senza contare i membri che hanno militato nella band in passato: Poncho, Mckenzo, Pezo, Frongo, Paco e Pedro sono gli ex batteristi, Fredo è un ex chitarrista, così come Franco), il disco ed il genere è abbastanza interessante. Vi farete un'idea, se già non li conoscete, dal video, ad ogni modo, il suono è piuttosto vicino allo stoner, ma il cantato e la costruzione dei pezzi, molto arioso e alla ricerca di belle melodie, sta quasi dalle parti di un hard rock classico. Ottima la tecnica dei tre, compreso l'uso della voce da parte di Ozo, la sezione ritmica è affiatata e martellante quando occorre, la chitarra disegna godibili armonie, pur rimanendo fuzz e pestando sodo. I pezzi sono tutti validi, dall'iniziale Mind Control alla conclusiva, epica e lunghissima (quasi 14 minuti) Mastodont. Valgono un ascolto senza dubbio, nel caso appunto non li conosciate.




It is my fault, of course, if I've known this swedish band just now, with their fourth album. But, I want to make me forgive saying that their music is really interesting and sends a good vibe. The sound is very close to stoner rock, but the use of the voice and the research of airy good melodies brings Truckfighters near classic hard rock. So let's give them a chance.

Nessun commento: