No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20140521

giulietta sprint

quanto ho goduto quest'anno con l'hellas verona.
un campionato sopra ogni aspettativa, da neopromossa dopo un decennio lontano dalla serie A.
inizio con vittoria sul milan in rimonta nella partita inaugurale del campionato, poi il pareggio rocambolesco contro la juve con gol all'ultimo minuto. e ancora tutto il resto...
nonostante la vendita a dicembre del predestinato jorginho per poter pagare gli stipendi, un campionato incredibile. il solito gioco d'attacco spinto con il 4-3-3 del mandorlo che ha portato tantissimi gol (62!!, il record fino ad ora era 44 in serie A!?), 16 vittorie (una in più rispetto all'anno dello scudetto!!) e anche bruttissime sconfitte. praticamente spettacolo assicurato ad ogni partita.
20 gol del redivivo luca toni (anche qui record superato di gol in seria A, 15 di nico penzo), sul quale non avrei scommesso un cent ad inizio campionato!
ma soprattutto, 
la scoperta di un futuro campionissimo e già fuoriclasse, il migliore a detta di molti mai passato da verona dopo eljkaer:
juan iturbe (nella foto )
pagato niente e riscattato dal porto con il quale il verona si pagherà i prossimi 2/3 anni di vita, si sono già fatti vivi barcellona, real madrid, roma per mettegli le mani sopra.
e mi è piaciuta un sacco anche la nuova maglia blu scuro con la fascia gialla, sicuramente la più bella degli ultimi 20 anni!
olè olè!!















ps. mi dispiace invece che l'anno prossimo non ci sia il derby del blog e che sia rimasto il derby cittadino. 
avrei veramente voluto il contrario!





2 commenti:

jumbolo ha detto...

ovviamente, pure io.
grande titolo.

monty ha detto...

Da tifoso avverso sono stato
contagiato dall'entusiasmo per
la stagione.
La nuova maglia è davvero bella,
ricorda quella delle squadre sudamericane