No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20140704

Gent - Belgium - June 2014 (2)

Domenica mattina ce ne andiamo al museo di belle arti della città. Una bella struttura, ben tenuta, dove ci sono, tra le altre opere, due dipinti del mio favorito Jeroen Anthoniszoon van Aken, in arte Hieronymus Bosch. Poca gente, visita tranquilla, riesco addirittura a fotografare da vicinissimo le due opere.
La  salita al Calvario.


E San Girolamo in preghiera.


Sono già molto soddisfatto. Dopo pranzo si ozia, dando un'occhiata alle possibili combinazioni dei voli per Lima, e si decide di partire ognuno per conto suo, addirittura in date diverse. Il pomeriggio passa in un baleno, e arrivano le 18, ora in cui gioca il Belgio contro la Russia di Fabio Capello: andiamo a vederla alla scuola di Matilde, ed è un'esperienza interessante. Bambini festanti, genitori rilassati, maestrine piacenti.


Si torna a casa per cena e si pianifica il giorno seguente: io ho il volo la sera tardi, ma Sabi e Dria vanno a lavoro presto, e Matilde a scuola, quindi decido di uscire anch'io presto, e di farmi un largo giro del Belgio. Sabi mi consiglia un giro delle colline verso sud. Faccio mia l'idea, e poi la collegherò ad una visita a Waterloo. La bella giornata (fa pure caldo) rende tutto più bello. A presto.


Da qui in poi, Waterloo




1 commento:

drunkside ha detto...

Vorrei andare in Belgio prima o poi e la foto successiva a quella del cannocchiale mi spinge ancora di più.
Devo solo trovare un autista astemio per il mio giro tra abbazie trappiste.