No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20151104

Schiva e brucia

Dodge and Burn - The Dead Weather (2015)

Terzo disco per la band che si pensava essere un divertissement (uno dei tanti) di Jack White, ma che invece sembra divenire sempre più una band guidata da Alison Mosshart, seppure anche lei, come gli altri membri, abbia almeno un'altra band (The Kills), oltre che essere una pittrice e, saltuariamente, lavorare come modella.

Ora, io sarò pure ottuso, e probabilmente dirò sempre le stesse cose sulle stesse band: anche questo Dodge and Burn è un piacevolissimo disco di hard 'n' blues, ovviamente ispirato soprattutto ai Led Zeppelin, ma non dice assolutamente niente di nuovo. Quindi, direi che siamo davanti ad una di quelle che si definiscono "non scelte": si ascolta perché è, appunto, bello e piacevole da sentire, ma, come ripetuto più volte soprattutto a proposito di White, non è un "investimento per il futuro" (non sto parlando di soldi, in quel caso, per i quattro, lo è eccome). 



Third album for the supergroup hard 'n' blues The Dead Weather, Jack White drums and vocals, Alison Mosshart vocals, Dean Fertita guitar, Jack Lawrence bass. The story is the same: very pleasant to hear, but nothing new. Divertissement, not only for Jack White.

Nessun commento: