No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20160707

C**tgate

Veep - di Armando Iannucci - Stagione 5 (10 episodi; HBO) - 2016

Il giorno seguente alle elezioni, Selina inizia a corteggiare i membri del Congresso: le elezioni hanno dato come risultato un clamoroso pareggio tra lei e lo sfidante, e sarà proprio il Congresso, ed i loro rappresentanti, a decidere chi sarà il prossimo Presidente. Nel frattempo, il mercato della borsa sta crollando, a Selina appare un enorme brufolo da stress, e alcuni hackers cinesi sono incolpati di un mezzo scandalo. Poi, lo staff scopre che c'è la possibilità di un riconteggio in Nevada, che potrebbe portare la vittoria subito, senza il voto del Congresso. Amy cerca di capire se fa ancora parte dello staff oppure no, e Catherine avvia un nuovo progetto, un documentario sulla madre. Mike annuncia che lui e Wendy stanno cercando di adottare un bambino dalla Cina, Dan prende in considerazione una nuova carriera come commentatore politico televisivo, Richard si è dimostrato utile, Cliff torna come assistente di Jonah. Selina introduce un simposio sulla razza, che molto velocemente diventa un disastro. Ancora una volta, Bill Ericsson diventa il capro espiatorio.

Come per Game of Thrones, naturalmente in misura minore, visti gli spettatori medi, anche per Veep c'era un minimo di preoccupazione. Da questa stagione, il creatore Iannucci lasciava, a causa dell'agenda piena di impegni. Il suo posto come showrunner è stato preso da David Mandel (Curb Your Enthusiasm), ma dobbiamo dire che non si è vista flessione. Lo show prosegue cattivo e sboccato, politicamente scorrettissimo, diverte e travolge come sempre. Sinceramente, sono felice che lo show sia stato rinnovato per una sesta stagione, che vedrò sempre con grande piacere.

Like for Game of Thrones, of course to a lesser extent, having regard to the average viewers, also for Veep there was a minimum of concern. This season, the creator Iannucci left, because of his busy agenda. His place as showrunner was taken by David Mandel (Curb Your Enthusiasm), but we must say that it is not seen bending. The show goes ahead, mean and foul-mouthed, politically super-uncorrect, amuses and overwhelms as always. Honestly, I'm happy that the show had been renewed for a sixth season, which I will always see you with great pleasure.

Nessun commento: