No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20161014

Girl with Guitar

Ray Donovan - di Ann Biderman - Stagione 4 (12 episodi; Showtime) - 2016

E' passato un po' di tempo da quando Ray è collassato in quella chiesa, un esaurimento fisico e spirituale. Ferito quasi a morte, si è deciso a lasciarsi andare, e ad aprirsi circa al suo violento passato, e a cercare conforto nella religione. Padre Romero lo ha guarito, frequenta il gruppo di recupero di Bunchy, e le cose con Abby sembrano recuperate. Nella guarigione di Ray, è stato importante un uomo di nome Hector Campos, anche lui a sua volta "salvato" da Padre Romero. Hector pare essere un pugile di grande successo, e sembra avere una straordinaria e positiva influenza su Ray.
Le cose sembrano tornare verso il torbido quando Ray è convocato dalla detective Muncie, che gli chiede, pare per la sesta volta, dove sia finito Mickey, visto che ragazze morte stanno spuntando un po' ovunque. Ray nega di saperlo, tornando alle vecchie abitudini.
Ed eccolo, Mickey, vestito da cow boy, è finito a Primm, Nevada, luogo che negli USA è famoso per essere il primo luogo che si incontra venendo dalla California sulla Interstate 15, o l'ultimo quando si esce dal Nevada prima di rientrare nello stato del sole. Essendo legale il gioco d'azzardo, quindi, luogo principe per giocare senza arrivare fino a Las Vegas, o ultima occasione per farlo prima di rientrare a L.A. Mickey è impiegato in un casinò, ma naturalmente ha già messo in piedi una rete di truffe. Come di consueto, si spinge sempre più in là, e finisce per essere cacciato dal posto di lavoro.

Come è fisiologico, anche il cazzutissimo Ray Donovan, ha perso un po' di smalto. Sia il protagonista, che la serie. Questa stagione, seppur ottimamente congegnata, si trascina sbandando varie volte, facendo chiedere allo spettatore in molte occasioni dove si vuole andare a parare, per poi riannodare tutti i fili verso la fine, e far tornare tutto come prima. O quasi. Rinnovata per la quinta stagione, che forse dovrebbe essere l'ultima, a mio giudizio, per non rovinare tutto quello che di buono (eufemismo, nel caso di una storia con personaggi come questi) è stato costruito in quattro stagioni.

How is physiological, also the super-badass-motherfucker Ray Donovan, lost a bit of brilliancy. Both, the main character, and the series. This season, though well thought out, dragging swerved several times, letting the viewer ask, on many occasions, where the fuck you want to end up, and then reconnect all the wires towards the end, and return to business as usual. Almost. Renewed for a fifth season, which perhaps should be the last, in my opinion, in order not to ruin all that good (understatement, in the case of a story with characters like these) was built in four seasons.

Nessun commento: