No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20161216

Croatoan

American Horror Story: Roanoke - di Ryan Murphy e Brad Falchuck - Stagione 6 (10 episodi; FX) - 2016

Shelby e Matt Miller sono seduti e stanno facendo un'intervista per un documentario dal titolo My Roanoke Nightmare (Il mio incubo a Roanoke). In mezzo ad una combinazione di messe in scena, con i veri protagonisti interpretati da attori famosi, e testimonianze reali, la coppia racconta di come, dopo essere stati assaliti da una gang a Los Angeles, agguato che è costato l'aborto a Shelby, che era incinta del loro primo figlio, decidono di cambiare vita, e di trasferirsi in North Carolina. Lì, la coppia trova una fattoria coloniale abbandonata, che comprano per una cifra molto bassa, rispetto al suo valore, che decidono di sistemare per ricominciare a vivere. La comprano ad un asta fallimentare, uscendo vincitori rispetto agli unici concorrenti, un trio molto ostile di contadini locali.
Trasferitisi immediatamente, cominciano a ristrutturare l'enorme casa, ma nello stesso momento, strani accadimenti iniziano. Sulle prime, la coppia incolpa il terzetto di contadini, evidentemente scontenti di come è andata l'asta. Ma dopo un po'...

Beh, la costruzione di questa stagione di AHS è decisamente geniale. Poco da dire, e giù il cappello. In epoca di reality, un reality su una storia del genere è un po' una presa in giro di tutto. E, quando lo spettatore comincia a preoccuparsi perché vede che la storia sta finendo e che però rimangono ancora diversi episodi, la coppia Murphy/Falchuck tirano fuori dal cappello una soluzione ancor più geniale. Ciò non toglie che la stagione appena terminata, seppure più corta di un paio di episodi rispetto al solito, soffre ancora una volta dello stesso male: troppi finali.
Ottimo il cast principale, che conferma Bates, Paulson, Rabe, O'Hare, Bentley, Peters, Jackson e Bassett, con due new entry d'eccezione quale Cuba Gooding Jr. e André Holland, con apparizioni di Lady Gaga (Scathach) e Finn Wittrock (Jether Polk) praticamente irriconoscibili, il ritorno di Taissa Farmiga (Sophie Green), seppure molto breve, e una prova superlativa di Leslie Jordan (Ashley Gilbert/Cricket Marlowe). Rinnovata per la settima stagione.


Well, the construction of this season of AHS is quite ingenious. Little to say, and hats off. In the reality era, a reality about a story like this one is a bit a mockery of everything. And, when the viewer begins to worry because he sees that history is ending but which still remain several episodes, the Murphy / Falchuck pair pulls out of the hat even more ingenious solution. The fact remains that the season just ended, albeit shorter than a couple of episodes than usual, it still suffers of the same disease of the previous: too many finals.
Great the main cast, which confirms Bates, Paulson, Rabe, O'Hare, Bentley, Peters, Jackson and Bassett, with two exceptional new entry, which are Cuba Gooding Jr. and André Holland, with cameo of Lady Gaga (Scathach) and Finn Wittrock (Jether Polk) virtually unrecognizable, the return of Taissa Farmiga (Sophie Green), albeit very short, and a superb performance of Leslie Jordan (Ashley Gilbert / Cricket Marlowe). Renewed for the seventh season.

Nessun commento: