No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20160117

Paura dei morti che camminano?

Fear the Walking Dead - di Robert Kirkman e Dave Erickson - Stagione 1 (6 episodi; AMC) - 2015

Los Angeles, California. Nick, un adolescente tossicodipendente, figlio di Madison, una guidance counselor (una sorta di psicologa adolescenziale) di una locale high school, si sveglia in una "tana" di eroinomani, uno di quei rifugi per farsi che i tossici usano occupando case o locali abbandonati (in questo caso, una chiesa sconsacrata), e trova la sua amica Gloria che sta mangiando un cadavere. Fugge, attraversa la strada di fronte alla chiesa, e viene investito da un'auto. Ricoverato in ospedale, il medico dice alla madre e a Travis (insegnante nella stessa scuola dove lavora Madison), il fidanzato della madre, che il racconto di Nick è la classica allucinazione da eroina.
Travis, insieme alla ex moglie Liza, apprendista infermiera, sta cercando di ricucire il rapporto col figlio biologico, il ribelle Christopher, ma al tempo stesso sta cercando di guadagnare la fiducia e il rispetto dei figli di Madison, che oltre a Nick ha Alicia, l'esatto opposto di Nick: diligente, studiosa, educata, ma anche intelligente e pungente.
Travis visita la vecchia chiesa, e crede alla storia che Nick ha raccontato. Alicia è sempre più preoccupata per la dipendenza di Nick. A scuola, Madison confisca un coltello ad uno studente, Tobias, vagamente asociale ed emarginato, che farnetica a proposito di una strana epidemia che sta arrivando.
L'indomani, la scuola viene chiusa in anticipo, dopo che in rete si diffonde, e diventa virale, il video di una pattuglia di polizia, sempre a Los Angeles, che spara ad un uomo violento e che sembra non essere danneggiato dai proiettili. Il fatto, avvenuto la sera precedente, ha causato un grosso ingorgo, nel quale erano rimasti coinvolti Travis e Madison.
Nick fugge dall'ospedale e si incontra con Calvin, il suo pusher, sperando di capire se la droga che gli ha venduto fosse la causa della sua allucinazione. Dopo un colloquio, Calvin porta Nick sul lungofiume, con l'intenzione di ucciderlo per impedire che lo esponga come spacciatore di droga; ma Nick ha la meglio, e uccide Calvin con la di lui pistola. Madison e Travis arrivano a raccogliere Nick, ma Calvin, divenuto uno zombi, li attacca. Nick, con il pick-up di Travis, investe ripetutamente Calvin, ma i tre assistono allibiti al "ritorno" in vita di Calvin, mutilato ma ancora in grado di attaccare e fare del male.

Companion, spin-off ma anche prequel dell'ormai celeberrimo The Walking Dead, Fear the Walking Dead condivide con la serie compagna pregi e difetti: ritmo lento, verbosità retorica eccessiva, psicologia da due soldi, retorica familiare e patriottica stomachevole. Ma ci sono gli zombi, e quando ci sono gli zombi non ce n'è per nessuno: TWD è un successo worldwide di proporzioni epiche, e i critici possono andarsene dove non batte il sole.
Così come la serie originale, FtWD esordisce con una prima stagione di 6 episodi, ma non temete, è già pronta la seconda stagione di 15 episodi che partirà nella primavera del 2016.
Rivediamo con piacere Kim Dickens (Madison) ed Elizabeth Rodriguez (Liza), troviamo Cliff Curtis (Travis) in un ruolo da protagonista, e facciamo la piacevole conoscenza di Alycia Debnam-Carey (Alicia) e di Mercedes Mason (Ofelia), come pure quella di Frank Dillane (Nick), forse il più convincente di tutto il cast. Da notare la presenza di Rubén Blades nei panni di Daniel Salazar, il padre di Ofelia. 

Nessun commento: