No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20160202

Illusionismo

The Conjuring - di James Wan (2013)
Giudizio sintetico: si può vedere (3/5)



1971. Ed Warren e la moglie Lorraine sono due investigatori di fenomeni paranormali. Mentre stanno esponendo le loro attività in conferenze, e riponendo alcuni oggetti sospettati di possessione, la famiglia Perron, Roger e Carolyn e le figlie Cynthia, Christine, Andrea, Nancy e April, prende possesso della loro nuova casa di campagna nel Rhode Island, comprata con fatica e indebitandosi molto. Il primo giorno sembra andare bene, a parte il fatto che il cane di famiglia si rifiuta di entrare in casa, e viene ritrovata una cantina sprangata, una cantina della quale non conosceva l'esistenza neppure l'agente immobiliare. Ma dal secondo giorno le cose precipitano. Finché Carolyn, disperata, implora i Warren di aiutarli.

Classica storia di possessione e casa infestata, The Conjuring, diretto da James Wan (Saw - L'enigmista, Fast & Furious 7), è un buon horror, che ricostruisce piuttosto accuratamente gli anni '70, e si avvale di un ottimo cast, anche tra le (numerose) parti delle giovani co-protagoniste. Il risultato è apprezzabile, spaventa e lascia speranza, come dev'essere.
E' già uscito uno spin-off, Annabelle, ed è già pronto un sequel (The Conjuring 2); addirittura, gli attuali proprietari della casa hanno denunciato la Warner Bros perché, dopo l'uscita del film, la loro proprietà è stata più volte vittima di vandalismi, sintomo di un enorme successo del film.
Patrick Wilson e Vera Farmiga sono i coniugi Warren, Lily Taylor e Ron Livingston sono i Perron. Hayley McFarland (Lie To Me, Sons of Anarchy) è Nancy, Joey King (Fargo la serie e già una serie sterminata di apparizioni al cinema e in tv) è Christine, Mackenzie Foy (Twilight, Interstellar) è Cindy. La vera Lorraine Warren (sulle storie "investigative" di lei e del suo defunto marito si basava anche Amytiville Horror) appare in un cameo (fa una domanda ad una conferenza dei Warren).

Nessun commento: