No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence.

20080114

via francigena

di brizzi avevo letto solo jack frusciante è uscito dal gruppo.

mi han regalato per natale il pellegrino dalle braccia d'inchiostro.


Anno 2006. Estate dei Mondiali. Il narratore e un amico, partiti a piedi da Canterbury (in direzione Roma, la via francigena appunto) da quaranta giorni, vengono raggiunti in Svizzera da due compagni che cammineranno con loro per una settimana attraverso le Alpi. L’antico Ospitale fondato da San Bernardo sul Passo che oggi porta il suo nome rappresenta per loro la sommità da raggiungere ad ogni costo. Quella che, però, sembrava un’avventura on the road assume ben presto i toni di una fuga dalla figura sempre più ingombrante di un sedicente pellegrino, un cattolico fanatico, pieno sul corpo di tatuaggi raffiguranti immagini religiose, intenzionato ad aggregarsi ad ogni costo ai protagonisti. Succederà un pò di tutto, amore, violenza, redenzione e santità. Mi è piaciuto un bel pò e quindi ve lo consiglio.

1 commento:

Roberto ha detto...

Mitico! Veramente appassionante e divertente! Io poi ho pure fatto un pezzettino di Francigena ma da Siena in giù e consiglio anche quella!!
Pellegrinate!