No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20101106

lo chiamavano trinità


Trinity - Harvestman (2010)

Harvestman è Steve Von Till (Neurosis). Terzo disco di questa avventura, che racchiude anche alcuni pezzi scritti per la colonna sonora di H2Odio, film del 2006 di Alex Infascelli uscito in edicola, che non ho visto e che qualcuno sostiene essere il film più brutto mai visto.
Come gli altri dischi sotto questo nome, è un viaggio tra le onde sonore di arpeggi, voci accennate, suoni vagamente indiani, atmosfere sognanti e molto rilassate, ma pure dense di una certa tensione di fondo. Un disco e un progetto sicuramente fuori dal comune, e se uno pensa ai Neurosis è quanto di più distante si possa immaginare, anche se un senso ce l'ha, e anche un legame di fondo, seppur molto lontano. Da ascoltare nella sua interezza, quasi un disco da meditazione.

Nessun commento: